HomePage - Come attivare il proprio account - Regole del Forum

HOT NEWS!!!

Caladejo Syquem - L'ultimo rifugio di Riina (2014)

Passengers (2016)


Durante un viaggio verso una nuova casa su un altro pianeta, due passeggeri vengono svegliati 90 anni prima del previsto per un guasto della nave spaziale.


1080p
720p
UNTOUCHED-1080p
BLURAY FULL
BLURAY FULL 3D
Caladejo Syquem - L'ultimo rifugio di Riina (2014)


Avviso a tutti i lettori di mondowarezz.Le sezioni Ebook,Quotidiani e Riviste.Sono momentaneamente chiuse.Vi preghiamo di non intasare la chatbox con le stesse domande.Grazie
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Status
    Offline
    L'avatar di stellamarissa
    Data Registrazione

    04.08.2013

    Messaggi

    3,047

    Ha ringraziato
    46 volte
    Ha Ricevuto 109,634 ringraziamenti in 2,997 discussioni volte
    Taggato
    119 Post(s)

    Caladejo Syquem - L'ultimo rifugio di Riina (2014)






    Pdf


    Si è parlato molto sul tema dell'arresto di Totò Riina e su tutti quegli aspetti ad esso collegati, capaci di produrre sin da subito polemiche roventi che, a distanza di più di venti anni dall'avvenimento ancora proseguono, malgrado la magistratura, a riguardo, si sia già pronunciata in maniera definitiva. Ormai non si accenna nemmeno più al fatto che l'operazione ha praticamente segnato l'inizio della fine di cosa nostra, mentre ancora solo nei primi novanta del secolo scorso l'organizzazione appariva come una realtà criminale quasi indistruttibile.
    Scorrendo anche le cronache di oggi, appare evidente che la gran parte di coloro che si pronunciano sull'argomento, non hanno se non una parvenza di conoscenza dei fatti, per lo più ricavata da fonti di seconda mano, e non tutte disinteressate, che mostrano di essere ignare o volere disattendere il cospicuo materiale documentale disponibile sulla vicenda.
    In Italia sforzarsi di conoscere a fondo diviene spesso un particolare superfluo perché, abituati come siamo a schierarci immediatamente pro o contro, non sempre riteniamo di avere la necessità di supportare i nostri ragionamenti con elementi certi e provati, lasciandoci piuttosto guidare dai nostri convincimenti e dall'onda emotiva.
    Su questa vicenda poi, se ne sono dette e se ne dicono e scrivono d'ogni sorta. E, molto spesso, si tratta di cose non vere, le quali conseguono lo scopo di alzare la nebbia su una storia già di per sé intrinsecamente complessa, col risultato finale di sminuire il valore ed il merito, agli occhi degli italiani e soprattutto dei siciliani, di quel pugno di uomini del Raggruppamento Operativo Speciale dei carabinieri che catturò Totò Riina dopo 23 anni di latitanza.
    La storia della "mancata perquisizione” è ormai leggendaria ed accreditata da tutti coloro che non hanno avuto e che non hanno possibilità di approfondire e verificare l'effettiva consistenza dei fatti. E' come un mantra, di tanto in tanto te la senti infilata da qualche parte, come ad esempio nel trailer del nuovo film di Sabina Guzzanti, "La trattativa”.
    Ce lo spiega Attilio Bolzoni, su Repubblica:
    "…alla parola farsa la Guzzanti parla in un microfono: " No, non si va più nel covo". È quello di Totò Riina, mai perquisito.
    Svuotato dai mafiosi e chissà da chi altro. Lasciato incustodito il pomeriggio del 15 gennaio 1993, poche ore dopo la misteriosa cattura del boss. La prima inchiesta su quella "dimenticanza" -
    nonostante articoli di stampa molto dettagliati - fu aperta dalla procura della repubblica di Palermo il 21 novembre del 1997.
    Quasi cinque anni dopo.” (Attilio Bolzoni).
    Noi, in questo nostro modesto lavoro, cercheremo di concentrarci sulla sostanza dei fatti, contrapponendoli alla leggenda, alle vulgate.
    Dieci vulgate, dieci filastrocche che ormai sono entrate, trovando una dimora permanente, nel grande contenitore nazionale dei luoghi comuni.
    Le esamineremo dunque, una per una, scoprendo di come non solo siano in generale inconsistenti, o indimostrate, o frutto di errori o distorsioni, ma spesse volte infamanti ed ingiuste verso le persone che in quel 15 gennaio 1993 hanno posato la propria vita sotto la punta della spada di Damocle della vendetta
    mafiosa.



    ** Contenuto Nascosto: Schiaccia il bottone RINGRAZIA per visualizzare i link **
  2. 22 utenti hanno ringraziato stellamarissa per ciò che ha scritto.

    alessioracig (19.05.2016), bec69 (14.05.2016), bipopy (14.05.2016), catia007 (17.05.2016), cmlluc (14.05.2016), costa56 (14.05.2016), ebargagni (14.05.2016), federer45 (14.05.2016), Ghost12345 (16.05.2016), gnagneolli (21.05.2016), hopingmambablifeever (15.05.2016), malausseine (19.05.2016), max7000 (17.05.2016), megabra (15.05.2016), mollica (14.05.2016), nettuno55 (14.05.2016), nuncio66 (23.05.2016), pavel62 (14.05.2016), rico_50 (15.05.2016), Sabry27 (14.05.2016), Sara Sidle (14.05.2016), zerobob (14.05.2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •