HomePage - Come attivare il proprio account - Regole del Forum

HOT NEWS!!!

Doctor Strange (2016)


Il neurochirurgo Stephen Strange vede la sua vita cambiare per sempre dopo che un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Quando la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto cercare una cura in un luogo inaspettato: una misteriosa enclave nota come Kamar-Taj.


1080p
720p
UNTOUCHED-1080p
BLURAY FULL
BLURAY FULL 3D
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Status
    Offline
    L'avatar di giulioguglielmi
    Data Registrazione

    18.06.2014

    Messaggi

    7,609

    Ha ringraziato
    49 volte
    Ha Ricevuto 160,508 ringraziamenti in 7,310 discussioni volte
    Taggato
    74 Post(s)

    Indro Montanelli, Roberto Gervaso - L’Italia della Controriforma (2013)



    Formato: Epub Dimensione: 8.8 Mb


    Con la fine delle invasioni barbariche e l’inizio dell’era comunale, l’Italia aveva ritrovato un ruolo da protagonista nella storia europea, sia sul piano politico sia su quello economico e culturale. Gli ultimi anni del Quattrocento, però, cambiano nuovamente gli equilibri continentali: la calata di Carlo VIII nel 1494 segna la fine dell’effimera libertà italiana. La nostra storia torna così a essere un riflesso di quella altrui, e per ricostruirla gli autori sono costretti a rintracciarne le fila nelle vicende di Francia, Spagna, Germania. Un panorama europeo sul quale soffia il vento della Riforma; nel 1517 Lutero espone le proprie novantacinque Tesi, ma il clima di rinnovamento culturale e spirituale che ne deriva non giunge fino a noi: l’Italia subisce il contraccolpo della Controriforma, e per secoli si trova sprofondata in un oscurantismo senza precedenti. A campeggiare tra le pagine di questo volume sono dunque le grandi figure che fecero la rivoluzione – Lutero, Calvino, Huss, Wycliff, Zuinglio – ai quali si affiancano i protagonisti dello straordinario tramonto italiano: Ariosto, Tasso, Mantegna, Galileo Galilei, Savonarola e Giordano Bruno, sul cui rogo – nel 1600 – si chiude la narrazione. Il risultato è, come sempre, una storia affascinante, che malgrado racconti un periodo drammatico non rinuncia a una vena di ironia. Come ha scritto Montanelli: “Non siamo mai stati tanto seri come nello scrivere queste giocosità”.

    ** Contenuto Nascosto: Schiaccia il bottone RINGRAZIA per visualizzare i link **
    Se ti piacciono le mie release e vuoi scaricare senza limiti fatti premium o registrati gratuitamente su questo ref



    http://backin.net/free16012.html

    oppure



    https://uploadshub.com/free4141.html









  2. 27 utenti hanno ringraziato giulioguglielmi per ciò che ha scritto.

    Andromeda058 (27.05.2016), bipopy (27.05.2016), Crisvega (28.05.2016), daxoodo (28.05.2016), deltor (27.05.2016), diegomi8 (28.05.2016), enrikus (28.05.2016), Gaboryus (28.05.2016), geosilvio67 (18.06.2016), giasat (04.06.2016), gustavolasbobba (28.05.2016), j0n4 (29.05.2016), jetsx (29.05.2016), megabra (28.05.2016), nehos (29.05.2016), Orelio (28.05.2016), rico_50 (27.05.2016), sabrilla (22.06.2016), seaoftears (13.06.2016), sofim (27.05.2016), temporale (28.05.2016), tiagoazzurro (28.05.2016), Titaned (28.05.2016), uardidd (27.05.2016), uccant (27.05.2016), villanoviano (30.05.2016), vince1952 (28.05.2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •