HomePage - Come attivare il proprio account - Regole del Forum

HOT NEWS!!!

Indro Montanelli, Roberto Gervaso -Storia d'Italia. Vol. 3. L'Italia dei secoli d'oro. Il Medio Evo dal 1250 al 1492 (2013)

Cinquanta sfumature di nero (2017)


Quando un addolorato Christian Grey cerca di persuadere una cauta Ana Steele a tornare nella sua vita, lei esige un nuovo accordo in cambio di un’altra possibilità.


1080p
720p
UNTOUCHED-1080p
BLURAY FULL
BLURAY FULL 3D
Indro Montanelli, Roberto Gervaso -Storia d'Italia. Vol. 3. L'Italia dei secoli d'oro. Il Medio Evo dal 1250 al 1492 (2013)


Se volete abbonarvi a 1fichier,basta andare al centro della home sul lato destro e schiacciare sul banner per registrarvi.Con un pm di conferma di registrazione vi manderó "in privato" le novitá con i link 1fichier.Abbonamenti pazzeschi da non rinunciare.
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Status
    Offline
    L'avatar di giulioguglielmi
    Data Registrazione

    18.06.2014

    Messaggi

    7,609

    Ha ringraziato
    50 volte
    Ha Ricevuto 160,583 ringraziamenti in 7,311 discussioni volte
    Taggato
    74 Post(s)

    Indro Montanelli, Roberto Gervaso - L'Italia dei secoli d'oro (2013)


    Formato: Epub Dimensione: 8.4 mb

    Dalla morte di Federico II (1250) alla scoperta dell'America (1492), si apre l'epoca probabilmente più splendida del nostro passato: il Rinascimento. Personaggi straordinari si affacciano sul palcoscenico della storia: Lorenzo il Magnifico, Bonifacio Vili, Cristoforo Colombo e Gian Galeazzo Visconti. E ancora Dante, Petrarca, Boccaccio, Botticelli... Intanto l'ascesa dei grandi casati - i Medici, i Visconti, gli Este - trasforma i Comuni in Signorie, accentuando le divisioni territoriali che, già in questi secoli d'oro, preparano la miseria delle epoche successive. Per dirla con le parole di Montanelli, "ciò che fece lì per lì la grandezza dell'Italia ne propiziò anche la decadenza". Finché la conquista di Costantinopoli del 1453 e le scoperte geografiche di fine secolo non hanno mutato gli equilibri europei, cambiando definitivamente il destino del mondo e in certa misura condannando l'Italia a subirne le conseguenze. Di questa storia, fatta da piccoli Stati in costante conflitto, gli autori seguono magistralmente le grandi linee dello sviluppo civile del nostro popolo, l'evoluzione del suo costume, del suo pensiero, della sua arte: le palestre in cui gli italiani sfogarono le loro energie, "dispensate dall'impegno di costruire una Nazione e uno Stato". Ne nasce così un racconto scorrevole e vigoroso, volutamente distante dai canoni di quella storiografia ufficiale e accademica da sempre lontana dal grande pubblico.



    ** Contenuto Nascosto: Schiaccia il bottone RINGRAZIA per visualizzare i link **
    Ultima modifica di giulioguglielmi; 27.05.2016 alle 16:30
    Se ti piacciono le mie release e vuoi scaricare senza limiti fatti premium o registrati gratuitamente su questo ref



    http://backin.net/free16012.html

    oppure



    https://uploadshub.com/free4141.html









  2. 30 utenti hanno ringraziato giulioguglielmi per ciò che ha scritto.

    bipopy (23.05.2016), Crisvega (23.05.2016), daxoodo (29.05.2016), deltor (27.05.2016), diegomi8 (24.05.2016), diprisco (23.05.2016), doppiozero (23.05.2016), Felix486 (03.06.2016), Gaboryus (23.05.2016), gengar (28.05.2016), giasat (04.06.2016), j0n4 (24.05.2016), jolly70 (23.05.2016), megabra (28.05.2016), micero (23.05.2016), MichiAst (31.05.2016), mixult (24.05.2016), Petreus (23.05.2016), piercla (23.05.2016), rico_50 (27.05.2016), rosyca (31.05.2016), sbrif (23.05.2016), seaoftears (20.01.2017), SIMO90 (24.05.2016), skywalker (14.07.2016), temporale (23.05.2016), tiagoazzurro (28.05.2016), Titaned (28.05.2016), villanoviano (29.05.2016), Zarko-Ita (23.05.2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •