HomePage - Come attivare il proprio account - Regole del Forum

HOT NEWS!!!

Jean-Christophe Rufin - Check-point (2015)

Oceania (2016)


Una vivace adolescente di nome Vaiana s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. Durante il suo viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice.


1080p
720p
UNTOUCHED-1080p
BLURAY FULL
BLURAY FULL 3D
Jean-Christophe Rufin - Check-point (2015)


Avviso a tutti i lettori di mondowarezz.Le sezioni Ebook,Quotidiani e Riviste.Sono momentaneamente chiuse.Vi preghiamo di non intasare la chatbox con le stesse domande.Grazie
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Status
    Offline
    L'avatar di stellamarissa
    Data Registrazione

    04.08.2013

    Messaggi

    3,047

    Ha ringraziato
    46 volte
    Ha Ricevuto 109,634 ringraziamenti in 2,997 discussioni volte
    Taggato
    119 Post(s)

    Jean-Christophe Rufin - Check-point (2015)





    Pdf - Epub


    Il fondatore di Medici senza frontiere racconta nel suo romanzo una delle più grandi crisi di coscienza che l’Occidente attraversa nella nostra epoca: i limiti dell’aiuto umanitario. Quattro ragazzi e una ragazza guidano i due camion di una ONG francese che trasportano aiuti umanitari in un villaggio bosniaco durante la guerra nella ex Jugoslavia. Sotto il cappello dell’azione umanitaria i cinque sono mossi da motivazioni diverse e nascoste, che si riveleranno solo nel corso della vicenda. Amori, frustrazioni, ideali, opportunismi, tradimenti, paura e coraggio si dipanano man mano che il convoglio avanza nel livido inverno di guerra. Ma chi sono i buoni e i cattivi in questa guerra e in tutte le guerre? E in ogni caso, l’impotenza dell’azione umanitaria (ONU e ONG) richiede ormai il passaggio a uno schieramento militare? La bellezza del romanzo di Rufin sta nella sua capacità di raccontare questo attualissimo dibattito non attraverso argomentazioni ideologiche, bensì attraverso la creazione di personaggi con storie diverse alle spalle, motivazioni personali e politiche che si confondono. Gli scontri che li vedono contrapporsi all’interno di una trama ricchissima di colpi di scena, di suspense e di storie incastrate una dentro l’altra, come bambole russe, sono tutt’altro che ideologici: sono umani, fin troppo umani.


    ** Contenuto Nascosto: Schiaccia il bottone RINGRAZIA per visualizzare i link **
  2. 20 utenti hanno ringraziato stellamarissa per ciò che ha scritto.

    Agirardi (19.05.2016), bgraziabrieasy (19.05.2016), bigindian56 (15.05.2016), Caterin (15.05.2016), cmlluc (14.06.2016), daxoodo (16.05.2016), federer45 (15.05.2016), Ghost12345 (16.05.2016), iskra (19.09.2016), lrusso (16.05.2016), Luchara (06.08.2016), lupobigio (16.05.2016), martinos (17.05.2016), pinocchietto (15.05.2016), rico_50 (16.05.2016), runia (16.05.2016), silentscreambt (19.05.2016), soneta (03.10.2016), sunflower (20.05.2016), uardidd (15.05.2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •