HomePage - Come attivare il proprio account - Regole del Forum

HOT NEWS!!!

Luca Telese - Qualcuno era comunista. Dalla caduta del Muro alla fine del PCI. Come i comunisti italiani sono diventati ex e post (2009)

Rogue one-a Star Wars story (2016)


Rogue One A Star Wars Story Ŕ il primo capitolo di una nuova avventurosa serie cinematografica che esplora i personaggi e gli eventi che ruotano intorno alla saga di Guerre Stellari.


1080p
720p
UNTOUCHED-1080p
BLURAY FULL
BLURAY FULL 3D
Luca Telese - Qualcuno era comunista. Dalla caduta del Muro alla fine del PCI. Come i comunisti italiani sono diventati ex e post (2009)


Avviso a tutti i lettori di mondowarezz.Le sezioni Ebook,Quotidiani e Riviste.Sono momentaneamente chiuse.Vi preghiamo di non intasare la chatbox con le stesse domande.Grazie
Risultati da 1 a 1 di 1
  1. #1
    Status
    Offline
    L'avatar di giulioguglielmi
    Data Registrazione

    18.06.2014

    Messaggi

    7,609

    Ha ringraziato
    49 volte
    Ha Ricevuto 160,546 ringraziamenti in 7,310 discussioni volte
    Taggato
    74 Post(s)

    Luca Telese - Qualcuno era comunista. Dalla caduta del Muro alla fine del PCI. Come i comunisti italiani sono diventati ex e post (2009)



    Formato: Epub Dimensione: 0.6 mb

    Nove novembre 1989: crolla il Muro di Berlino, finisce un mondo. Pochi giorni dopo, il segretario del PCI Achille Occhetto pronuncia, davanti ai partigiani della Bolognina, parole destinate a cambiare per sempre la politica italiana. ╚ l'atto iniziale della fine del pi¨ importante partito comunista d'Occidente. Nei quindici mesi successivi, fino al congresso conclusivo di Rimini del febbraio 1991, la dissoluzione del grande partito di massa si trasformerÓ in una vicenda intricata e piena di colpi di scena. "Qualcuno era comunista", come un romanzo corale, racconta questa storia e i suoi primattori: da Occhetto, il leader neoromantico, arruffato ed emotivo, al suo gelido alter ego Massimo D'Alema; da Pietro Ingrao, il visionario che voleva la luna, al granitico e "britannico" Giorgio Napolitano. Punteggiato dalle testimonianze dei protagonisti di allora questo libro svela in cosa consisteva la "diversitÓ" del comunismo italiano, raccontando proprio il momento in cui i suoi valori si avviavano verso un turbolento e, per certi versi, incredibile epilogo. Ma c'Ŕ un altro motivo per cui rievocare il terremoto del 1989, vent'anni dopo, ha un senso profondo. Quella storia, infatti, non Ŕ finita. Ha lasciato in ereditÓ una sinistra senza identitÓ, incapace di vincere, una classe dirigente bloccata dagli stessi ex quarantenni che pretendevano il ricambio generazionale due decenni prima, un partito che ha mutato nome quattro volte, senza mai cambiare facce.
    ** Contenuto Nascosto: Schiaccia il bottone RINGRAZIA per visualizzare i link **
    Se ti piacciono le mie release e vuoi scaricare senza limiti fatti premium o registrati gratuitamente su questo ref



    http://backin.net/free16012.html

    oppure



    https://uploadshub.com/free4141.html









  2. 17 utenti hanno ringraziato giulioguglielmi per ci˛ che ha scritto.

    apirru (17.05.2016), cmlluc (14.06.2016), corvoverde (21.06.2016), costa56 (17.05.2016), diprisco (17.05.2016), federer45 (17.05.2016), focene (19.05.2016), geosilvio67 (21.05.2016), kraft74 (27.05.2016), leopoldo1 (18.05.2016), megabra (17.05.2016), micero (17.05.2016), mollica (17.05.2016), mpiac (20.05.2016), pagnelli (25.05.2016), umbertoI (17.05.2016), verdolino70 (20.05.2016)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •